MAXXI L’AQUILA: FINO AL 7 GENNAIO APERTURE STRAORDINARIE, SUCCESSO PER MOSTRA DIARIO NOTTURNO

Dicembre 31, 2023 11:35

L’AQUILA – Aperture straordinarie al MAXXI L’Aquila fino a domenica 7 gennaio, con orario 11-19.

I visitatori potranno scoprire la mostra collettiva Diario notturno, Di sogni, incubi e bestiari immaginari, curata da Bartolomeo Pietromarchi con Chiara Bertini e Fanny Borel, che presenta le opere di 13 artisti internazionali, nati nell’ultimo trentennio del secolo scorso, in un percorso che invita ad abitare i sogni e a esplorare gli incubi del presente con un approccio immaginifico, ironico o perturbante.

All’interno della mostra, in continuità con la sua atmosfera visionaria, si inserisce il progetto speciale di Giuseppe Stampone che reinterpreta alcuni luoghi significativi del territorio abruzzese attraverso disegni su carta e su legno.

Le sue opere sono in un dialogo con le fotografie del suggestivo borgo di Scanno provenienti dalla Collezione Franco e Serena Pomilio e realizzate da Henri Cartier-Bresson, Mario Giacomelli, Hilde Lotz-Bauer, Gianni Berengo Gardin, Mimmo Jodice e Ferdinando Scianna: immagini nelle quali si riscontra uno sguardo sulla vita quotidiana di uno dei borghi più rappresentativi d’Abruzzo, con particolare attenzione all’operosità delle donne di cui si riconoscono gli abiti tradizionali.

Diario notturno è inoltre in relazione con le opere dell’artista aquilana di adozione, Tiziana Fusari (1951-2012) e il suo immaginario, ironico e magico, popolato da creature fantastiche, giochi di parole, ricordi e memorie. La Project Room del museo ospita infatti una parte della mostra diffusa La Comédie Humaine di Tiziana Fusari, nata dalla collaborazione tra il MAXXI L’Aquila e la Fondazione Giorgio Bonanni Onlus dell’Aquila.

 

Articoli più visti