NATALE IN ABRUZZO: MERCATINI, SPETTACOLI E GLI EVENTI PER BAMBINI PER IL PERIODO DELLE FESTE

Dicembre 24, 2021 8:40

L’AQUILA – E’ tempo di regali, di presepi, di vin brulé e di profumi alla cannella e, dopo gli stop imposti dalla pandemia lo scorso anno, chi è in cerca di regali o anche solo di qualche ora di svago, per queste feste può contare su qualche opzione in più, restrizioni e super green pass permettendo. Quella dei mercatini di Natale, per esempio, ma anche i villaggi e le case di Babbo Natale, i laboratori natalizi, gli spettacoli a tema e gli eventi per bambini.

In Abruzzo, infatti, stand, bancarelle e allestimenti di vario genere sono tornati a riempire molte città e centri abitati, fornendo a molti un’occasione in più per programmare una gita fuori porta nei giorni di festa.

Da quelli più grandi, organizzati nelle città capoluogo, ai quelli più caratteristici, che sono tornati ad animare le vie dei piccoli borghi di montagna: sono diversi gli eventi, tra fiere artigianali e villaggi di Babbo Natale, organizzati a partire dalle scorse settimane in giro per la regione.

AbruzzoWeb ha voluto raccogliere appuntamenti imperdibili per gli amanti del Natale e dell’artigianato a tema.

L’AQUILA

Fino al 2 gennaio 2022  saranno attivi a L’Aquila, il Villaggio di Natale ed il mercatino  in piazza Duomo, con circa 20 espositori propongono prodotti nelle tipiche casette di legno, allestite con l’obiettivo di ricreare un piccolo villaggio di montagna.

Il mercatino è attivo tutti i giorni dalle 10 alle 20. Come spiegato dall’amministrazione comunale, in occasione dell’inaugurazione, quest’anno la proposta enogastronomica vede “protagonisti sia operatori abruzzesi, sia provenienti da altre regioni”, per “raccontare l’essenza di un territorio non può che passare attraverso la storia e le tradizioni dei propri prodotti enogastronomici”. In particolare la rassegna di quelli abruzzesi spazierà dallo zafferano ai prodotti caseari, dal tartufo alla liquirizia, dai legumi all’olio. Non mancano, in ogni caso, anche proposte provenienti da altre regioni, sia direttamente, sia rivisitate da operatori locali.

Oltre al mercatino, in piazza Duomo è stato riallestito anche l’Ice Park, la pista di ghiaccio per grandi e piccini, mentre nei pressi del Forte spagnolo c’è la casetta di Babbo Natale

A Santo Stefano di Sessanio, in programma per il 26 dicembre, lo spettacolo itinerante in groppa agli asini, “Ascoltate brava gente”.  Giovedì 6 gennaio, l’escursione narrata “La dodicesima notte”.

Domenica 2 gennaio, nella sala polifunzionale di Fossa, è organizzato un pomeriggio animato per bambini, a cura della pro loco e di Metis, mentre il 2 gennaio, sempre presso la sala polifunzionale è organizzata una tombolata per la cittadinanza.

A Poggio Picenze, concerto di Natale, il 2 gennaio presso la parrocchia, a cura di L’Aquila in coro. Nella stessa giornata “La befana solidale”, raccolta di giocattoli usati in buono stato per bambini bisognosi.

A Barisciano, il 28 dicembre, proiezione del film “10 giorni con babbo Natale” e il 2 gennaio, esibizione della Polifonica Tempera.

Ad Avezzano, è tornato anche quest’anno “Magie di Natale”, organizzato dal Comune di Avezzano, in collaborazione con Morelli Eventi e Abruzzo in Musica, che ha preso il via mercoledì 8 dicembre scorso, con 16 stands a pagoda, collocati in Piazza Risorgimento. Il mercatino sarà attivo fino al 26 dicembre e vedrà esposti prodotti di ogni tipo: artigianali, addobbi natalizi e decorazioni, bigiotterie, decori per la casa e per i bimbi. Allestiti, nei pressi delle bancarelle, anche una pista di pattinaggio sul ghiaccio, il trenino di Babbo Natale per bambini e la sua casetta.

Laboratori natalizi per bambine e bambini curiosi alla Torre di Aielli, dove fino al 9 gennaio saranno organizzati spettacoli e osservazioni astronomiche.

In occasione delle festività natalizie, la Fondazione FS Italiane ha inoltre organizzato diversi eventi in treno storico per raggiungere i tradizionali mercatini di Natale nei borghi più belli d’Italia, Tra questi anche Castel di Sangro, Roccaraso e  Campo di Giove, raggiungibili attraverso un treno storico della “Ferrovia dei Parchi”, in partenza da Sulmona.

Nella cittadina di Campo di Giove, in particolare, i mercatini sono tornati già il 27 novembre scorso e rimarranno in attività fino al 6 gennaio. Anche quest’anno, le bancarelle sono state allestite in piazza Duval, nel pieno centro del paese e ospitano artigiani locali, con i loro prodotti. Tra quelli enogastronomici, anche le specialità tipiche del periodo natalizio e i prodotti legati al territorio. Per l’occasione, i ristoranti del luogo propongono anche menù speciali sia per pranzo che per cena.

Mercatino di Natale a Scanno, dove fino alla giornata di oggi, 23 dicembre, le esposizioni saranno visitabili in piazza San Rocco, attraversando le stradine illuminate a festa. Per tutto il periodo di Natale, anche diversi appuntamenti, con animazione per bambini e spettacoli vari, lettura di favole e storie di Natale.

Il meraviglioso centro storico di Pescocostanzo, ospita invece i suoi Mercatini di Natale fino al prossimo 9 gennaio, mentre spettacoli musicali sono in programma a Pratola Peligna: il 28 dicembre “Clarinetti in coro”, il 30 dicembre, invece, “Mousike”.

CHIETI

Oggi in programma, a Chieti, il mercato in Corso Marrucino a cura dell’Acisc “Commercianti in Strada”.

Il 28 dicembre e il 6 gennaio, a Colledimezzo, tombolata abruzzese.

Un Natale tutto da scrivere quello della Scuola Macondo, a Francavilla al mare, con i laboratori per bambini e ragazzi per una fantastica esperienza nel mondo del libro e della scrittura creativa. L’appuntamento è per il 2 gennaio con “Natale a tinte dark”, e il 6 gennaio, con “L’Epifania di James Joyce”.

A Ortona, il 30 dicembre in piazza della Repubblica, “Bubble on circus – Le bolle più belle”; il 2 gennaio, concerto di capodanno con l’orchestra sinfonica Tosti; il 6 gennaio, “La befana volante”, in collaborazione con la Croce rossa e il concerto annuale della Banda città di Ortona.

Sono attivi dal 19 dicembre e dureranno per tutte le festività natalizie i mercatini di Natale a Vasto, in piazza Barbacani, mentre a Gissi, sono stati allestiti 36 stand di oggettistica e prodotti gastronomici, come miele, ventricina locale, formaggi, zafferano e dolci tipici, in corso Remo Gaspari.

A Guardiagrele, fino al 6 gennaio dalle 10.30 a mezzogiorno e dalle 15.30 alle 19.30, porte aperte al palazzo dell’artigianato di via Roma, per un mercatino di Natale pieno di oggetti della tradizione artigianale abruzzese, organizzato  l’Ente mostra dell’artigianato, organizzatore dell’evento, quest’anno ha aderito all’iniziativa del regalo sospeso in favore dei meno fortunati. I doni saranno consegnati dalla Caritas il giorno dell’Epifania.

PESCARA

Nel periodo natalizio vengono organizzate a Pescara diverse feste e concerti, come la manifestazione “Villaggio di Natale” allestita nella zona della stazione ferroviaria. Un’enorme tendostruttura coperta di 1500 metri quadrati ospita la “Fiera di Natale”, dove vengono installate le tipiche casette di legno, una 50ina circa, abilmente decorate in pieno stile natalizio. I visitatori possono passeggiare attraverso le mostre di espositori di artigianato tipico locale e trovare tantissime idee originali per i regali di Natale, giocattoli e i prodotti tipici abruzzesi, pugliesi e siciliani.

Mercatini di Natale anche a Città Sant’Angelo, fino al 9 gennaio 2022. Sia il centro storico angolano che la Marina saranno animati per tutto il periodo delle festività natalizie.

A Caramanico Terme, da oggi fino al 2 gennaio e il 5 e il 6 cennaio sarà attivo il villaggio di Babbo Natale. Lungo le strade del borgo verrà messa in scena la magia del Natale con le giostre e ballare con gli elfi, fare una foto ricordo con Babbo Natale in persona, giocare a tombola, fare un giro in carrozza o in trenino, gustare prodotti tipici, acquistare un oggettino realizzato a mano. Casa di Babbo Natale e della Befana anche a Lettomanoppello, dal 4 a l 9 gennaio.

Sabato 8 dicembre, in piazza Diaz a Montesilvano, è stato il primo dei 5 appuntamenti con il mercatino di Natale “Fatto con il cuore”. Fino alle 21 circa 40 tra hobbisti e creativi, provenienti anche da fuori regione, esporranno i loro unici manufatti, realizzati rigorosamente artigianalmente con semplici materiali: legno, tessuti, fimo, ricami, sassi, carta.

TERAMO

Un ricco cartellone di eventi sta allietando in questi giorni le festività natalizie di residenti e visitatori di Roseto degli Abruzzi. Previsti oggi in piazza della Repubblica, diversi appuntamenti: dalle 10 alle 12 Laboratorio Creativo con Babba Angela e Cinzia, dalle 15 Premiazione Concorso “Ri-Nascita” – Un Presepe senza sprechi con l’esibizione del Tenore Doriano Sansonetti, dalle 15.30 alle 17 Il Vero Babbo Natale con il suo fedele aiutante Elfo consegneranno Attesati di Bontà ai più piccini, alle 17 “Musica In Piazza” con i giovani allievi della Scuola Musicale “Musicahademia”. Il 26 dicembre, a Montepagano, torna la Magia della Natività nel Borgo con la 48ma edizione del Presepe vivente: un’emozionante rappresentazione delle scene salienti della nascita di gesù, con stand di prodotti tipici e dolcezze per i più piccoli. Il 27 dicembre, in piazzetta di San Pietro, a santa Petronilla, Supertombola per bambini dalle 15.30 in poi, mentre il 28, in piazza della Libertà, Tombola favolosa, dalle 15.30 alle 17.30. Il 29 e il 30 dicembre, rispettivamente a San Giovanni e a Santa Lucia, ancora Supertombola. Super baby tombola, in piazza della Chiesa a Casal Thaulero, il primo gennaio, quando dalle 16, è previsto “Il fantastico mondo di Frozen, in piazza della Repubblica: Anna, Elsa e Olaf incontreranno i bambini per un augurio di buon anno e tanti selfie. Il 2 gennaio, sempre in piazza della Repubblica, laboratorio creativo “La Magia Della Befana” a cura di “La Trottola 2.0”. Supertombola, dalle 15 a Cologna, mentre dalle 17, nella chiesa di San Nicola in vescovo, è previsto il conceerto del coro polifonico ars vocalis “Natale in jazz”. Il giorno successivo, ancora Supertombola a Montepagano e, alle ore 21, nella chiesa di Santa Maria Assunta, concerto di musica classica dell’associazione Rossini. L’8 gennaio, infine, in piazza della Repubbica, laboratorio “Aspettando la Befana”, alle 17 “La Befana arriva dal campanile e alle 18, concerto offerto dallo storico Gruppo Le Ombre “Musiche ed Emozioni degli Anni ’60 e ’70”.

Ricco cartellone di eventi anche a Pineto: tra gli appuntamenti più attesi del cartellone: il 30 dicembre alle 21 al polifunzionale ci sarà il concerto di Angelo Valori & Medit Voice in “Christmas Tale”, concerto di Natale. Il 28 dicembre alle 20,30 sempre al polifunzionale ci sarà il concerto de Il Passagallo con Francesca Camilla D’Amico in “E la stella rifulgeva” che farà seguito all’incontro dedicato all’ingresso di Pineto nel circuito Città dell’Olio. Il 2 gennaio 2022 in centro alle 16 ci sarà “Aspettando Pineto in Musica” in collaborazione Associazione Pinetese Artigiani e Commercianti con l’auspicio di poter riproporre in estate l’omonima e amata iniziativa musicale. L’8 gennaio 2022 alle 17 al Polifunzionale per i più piccoli c’è l’atteso ritorno del Teatro dei Colori con “Carnaval” con la regia di Valentina Ciaccia.  dicembre al 2 gennaio dalle 16 alle 20 a Villa Filiani ci sarà la “Retrospettiva 2020-2021”, personale artistica di Edit Ergilia Di Teodoro e Franca Minnucci. Il 27 dicembre alle 21 nel polifunzionale ci sarà la proiezione del film “Il diritto alla felicità” – Abruzzo in scena (registrazione visitpineto.it). Il 29 dicembre alle 21 nella Chiesa di Sant’Agnese ci sarà il Concerto di Natale “Tempus Nativitatis” con l’Organista Simone Di Meo. Dal 3 al 9 gennaio dalle 16,30 alle 19,30 a Villa Filiani ci sarà la mostra collettiva di arti figurative “Epifania di suoni e colori”. Il 3 gennaio alle 21 nell’auditorium Sant’Antonio è in programma il concerto di Natale del Tetra Saxophone Quartet (registrazione visitpineto.it). Il 5 gennaio alle 21 ci sarà un concerto di Natale nella Chiesa di Santa Agnese con la Corale Sant’Agnese “Tempus Nativitatis”. Il 6 gennaio a Villa Filiani, alle 11,30 è in programma un concerto di musica classica a cura degli allievi del Liceo Misticoni di Pescara. Il 6 gennaio alle 16 torna a Villa Filiani l’attesa iniziativa “E se tornassero le befane” (a cura de Le Vie Dell’Arte) e alle 17 Arriva la Befana a cura dell’associazione classe ’70 nel Borghesiana Park di Borgo Santa Maria. Domenica 9 gennaio, per l’intera giornata, ci sarà la tradizionale Fiera di Sant’Agnese a cura dell’Associazione Pinetese Artigiani e Commercianti nel centro di Pineto. In caso di maltempo l’iniziativa sarà rimandata al 19 gennaio).

Il 28 dicembre, ad Arista, in programma “Cena con delitto” al ristorante Perino. Serate all’insegna dei “Giochi di una volta”, il 30 dicembre e il 2 gennaio, presso la sala polifunzionale.

Giornate piene di eventi ad Atri, il 27 dicembre andrà in scena “Fantasia in giochi”, con musica e giochi per bambini, Scuola d’arte nella giornata del 28 e letture di Natale il 29.

Dal 26 dicembre sarà invece attiva a Castel Castagna, la casa di Babbo Natale.

A Campli, nell’auditorium Santa Maria degli Angeli, andrà in scena lo spettacolo “Blues in monastery”, a cura dell’associazione culturale Unpton sun. Festa dell’Epifania, con animazione per bambini, il 6 gennaio, in piazza Madonna delle Vittorie.

Nella splendida cornice della Città-Fortezza di Civitella del Tronto, il Museo Nina organizza invece l’iniziativa “Aspettando i Re Magi, storia al kamishibai”, laboratorio creativo a tema, in programma il 5 di gennaio.

Pista di pattinaggio sul ghiaccio, a Isola del Gran sasso, dove il 27 dicembre andrà in scena il concerto della compania Passagallo “E la stella rifulgeva”, mentre il 28 dicembre ci sarà una tombolata per bambini e adulti. Torneo di burraco e giochi vari il 29 dicembre, Torneo di stu e torneo di Saltacavallo il 4 gennaio.

Presepe itinerante, il primo gennaio a Montorio al Vomano, e concerto di Natale a cura dell’associazione corale Santa Cecilia il 5.

Per gli amanti del fai da te, per chi ama appendere all’Albero qualcosa che abbia un valore affettivo e rappresenti il ricordo di una bella giornata trascorsa in famiglia, a Penna Sant’Andrea vengono in soccorso le ragazze della Cooperativa Floema della Riserva Naturale Castel Cerreto, per i Laboratori di Natale in programma il 29 dicembre e il 2 gennaio.

Lungo le strade del borgo verrà messa in scena la magia del Natale con le giostre e ballare con gli elfi, fare una foto ricordo con Babbo Natale in persona, giocare a tombola, fare un giro in carrozza o in trenino, gustare prodotti tipici, acquistare un oggettino realizzato a mano.

 

Articoli più visti