PARTITO IL PRIMO TRENO DELLA NEVE DA SULMONA: IN 800 SUGLI STORICI CONVOGLI

Gennaio 13, 2024 12:50

SULMONA-  E’ partito questa mattina sul binario uno della stazione ferroviaria di Sulmona (L’Aquila) il primo treno della neve della Ferrovia dei Parchi.

In 800, nel fine settimana, viaggeranno a bordo degli storici convogli, per ammirare gli scenari mozzafiato dei piccoli borghi dal finestrino. Sono 7200 le prenotazioni per i treni della neve da oggi fino a marzo, per un totale di 18 partenze nel fine settimane. “Per la prima volta abbiamo trovato il piazzale della stazione ferroviaria libero dal cantiere infinito”- hanno commentato gli operatori ritenendo che la formula del treno storico sia ormai collaudata e vincente. Nel corso del 2023 sono stati 33 mila i passeggeri saliti a bordo, in lieve aumento rispetto all’annualità precedente. Il treno della neve, dopo la partenza dalla città ovidiana, raggiunge Palena (Ch), Pescocostanzo e  Roccaraso (Aq). Le tre località sono tappa alternativa a scelta dei viaggiatori, raggiungibili o con bus riservati su prenotazione (Palena e Pescocostanzo) o liberamente a piedi (Roccaraso), per conoscere la montagna, le tradizioni e la storia, in modo tale da vivere una giornata di svago sulla neve, tra relax o sport invernali.

Per tutte le partenze viene impiegato l’affascinante convoglio d’epoca della Fondazione FS Italiane, appositamente noleggiato e riservato all’agenzia viaggi che organizza i treni della neve, composto dal potente “Bombardone”, il locomotore D445 al traino di vetture Centoporte risalenti alla fine degli anni ’20 del Novecento con interni in legno e di un apposito carro bagagliaio per il trasporto gratuito di passeggini, bob e slittini, ciaspole, sci, bici e bagagli ingombranti.

Articoli più visti